BRO

Bro per dire fratello, dall’inglese brother, è un’espressione slang utilizzata specialmente tra i giovani per riconoscersi tra amici, per indicare quel legame di condivisione profonda di ideali, passioni e ambizioni. 

Bro è la pizzeria dei fratelli Ciro e Antonio Tutino, quinta generazione di una famiglia storica di pizzaioli napoletani. 

Nonno Ciro, con il fratello Giuseppe, dal 1960 sforna pizze a Porta Nolana, cuore verace della Napoli più popolare. Papà Michele gestisce invece la pizzeria Tutino Galante a San Giorgio a Cremano, immediata periferia est della città, dove Ciro e Antonio si sono formati, prima al forno e poi al banco proprio come vuole la tradizione. 

Ma la storia dei Tutino comincia ancora prima, con Giuseppe Tutino – nonno di Ciro e Giuseppe -, padre di Michele, che sposò Nunzia, appartenente alla famiglia dei pizzaioli Marigliano che facevano la pizza “ogge a otto” ovvero con quel sistema di credito per il quale l’avventore poteva sfamarsi e pagare la settimana successiva. 

Quella dei Tutino è una pizza della più schietta tradizione partenopea, senza fronzoli, “fine di pasta”, proposta a prezzi popolari. Nella pizzeria di Porta Nolana, si mangia ancora “la pizza a libretto”, il più tipico street food napoletano. 

Con BRO, i fratelli Tutino, vanno oltre. Ciro e Antonio, classe 1992 e 1998, sono giovani, hanno radici ben salde e occhi spalancati sul futuro. BRO è uno spazio contemporaneo per una pizza contemporanea: lieve nell’impasto, di alta qualità per topping e ricerca nelle materie prime.